venerdì 18 marzo 2016

Zeppole di San Giuseppe cotte al forno





Questo delizioso dolce viene solitamente preparato per festeggiare il giorno di San Giuseppe ma, siccome questo coincide con la festa del papà, diventa il dolce giusto per far leccare i baffi anche ai nostri paparini J Direi di preparare la versione al forno, piuttosto che la solita fritta, così potremo regalar loro un piccolo momento di piacere senza farli però appesantire.

Ingredienti per 18 zeppole:
Pasta base
400 ml di acqua
250 gr. di farina 00
80 gr. di burro
5 uova

Crema Chantilly
3 uova
50 gr. di farina
60 gr. di zucchero
250 ml. di latte
1 fialetta di aroma di rhum
200 ml di panna per dolci
70 gr. di ciliegine per guarnire

Procedimento:
Iniziamo dall’impasto delle zeppole!
Prendete una pentola e versate l'acqua ed il burro, quindi mettetela sul fuoco a fiamma bassa, ed aspettate il momento in cui il burro è sciolto e l’acqua bolle. A questo punto togliete la pentola dal fuoco e versate in questa stessa la farina. Mescolate con un cucchiaio di legno fino a rendere l'impasto ben compatto ed omogeneo. Rimettete la pentola sul fuoco e continuare a mescolare finchè il composto non sarà così addensato da staccarsi dalle pareti della pentola. Fatela intiepidire ed aggiungete le uova, uno per volta e, con l'aiuto di un cucchiaio di legno fate incorporare bene ogni uovo, assicuratevi che il precedente si sia incorporato per bene prima di aggiungere il successivo. Continuate a mescolare finchè la pasta non risulterà ben amalgamata ma non troppo densa. Quindi trasferite quest’impasto in una saccapoche munita di bocchetta grande e stellata. A questo punto prendete una teglia da forno e spargete su questa della farina, con l’aiuto della saccapoche formate le zeppole adagiandole sulla teglia una accanto all’altra. Per dare la giusta forma alle zeppole, seguite queste semplici mosse: una volta inserito l'impasto dentro la saccapoche, premete sulla sacca e fate uscire la pasta formando un cerchio di circa 6 cm di diametro, sul cerchio che avete appena formato, ripassate di nuovo con la sacca sovrapponendo l'impasto come a formare un altro cerchio più piccolo. Continuate con questo procedimento fino al completamento della pasta, verranno fuori dei carinissimi bignè!! Infornateli a forno già caldo a 180° per 30 minuti (Attenzione!!!durante la cottura dei bignè non aprite il forno, l’impasto potrebbe non gonfiare!!!). A cottura ultimata risulteranno ben dorati, quindi a quel punto tirateli fuori dal forno e fateli raffreddare.
È ora di dedicarsi alla crema Chantilly!
Prendete il latte e versatelo in un pentolino, poi mettete il pentolino sul fuoco a fiamma bassa e riscaldate il latte (Attenzione! Il latte dev'essere tiepido e non bollente). Nel frattempo rompete le uova e dividete gli albumi dai tuorli, sistemate i tuorli in una pentola ed unite a questi lo zucchero, poi prendete la frusta da cucina e lavorate il composto fino a renderlo ben spumoso. Continuate a lavorare il composto con la frusta ed incorporate la farina, la fialetta di rhum ed, un pò per volta, il latte tiepido, mescolate fino ad eliminare eventuali grumi, poi mettete il pentolino sul fuoco a fiamma bassa e fate cuocere la crema. La crema sarà pronta quando inizierà ad addensarsi ed a formare delle “bollicine”. A cottura ultimata spegnete il fuoco e trasferite la crema in una ciotola per fatela raffreddare.
Stiamo arrivando alla fase finale!!! Ora, infatti, non vi rimane che versare la panna in un contenitore ampio e, con l’aiuto di una frusta elettrica montarla ben ferma. Quindi unite la panna montata alla crema ed amalgamate con un cucchiaio di legno fino a creare una crema ben compatta. È arrivato il momento di riempire! Prendete le zeppole che saranno ormai fredde e, con un coltello da cucina, tagliatele per metà in senso orizzontale, farcite la base con la crema chantilly e richiudetele con l'altra metà. Guarnite il centro delle zeppole con un ciuffo di crema ed una ciliegina. Cospargetele di zucchero a velo e servitele. Ora sedetevi e godetevi le facce goduriose dei vostri assaggiatori ;)
Posta un commento