domenica 7 febbraio 2016

Chiacchiere di Carnevale





Le chiacchiere a Carnevale sono come i coriandoli, non possono mancare!! Bastano pochi e semplici ingredienti per realizzare questo dolce dalla consistenza al tempo stesso croccante e friabile. Provate anche voi a prepararle e vedrete che seguendo questa ricetta otterrete in poco tempo e senza troppo impegno delle chiacchiere che regaleranno momenti di gioia al palato di tutta la famiglia.

Ingredienti :
500 gr. di farina 00
5 uova di media grandezza 
100 gr. di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
scorza grattugiata di un limone
zucchero a velo q.b.
olio di semi  per friggere q.b.

Procedimento:
Versate la farina in una ciotola molto ampia, fate al centro un'incavatura e mettete le uova, lo zucchero, il lievito e la scorza grattugiata del limone. Ora con le mani amalgamate bene tutti gli ingredienti, poi trasferite l'impasto sul tavolo da lavoro e continuate a lavorarlo finché non otterrete un panetto ben solido ed omogeneo. Coprite il panetto con un canovaccio e fatelo riposare per non meno di 30 minuti a temperatura ambiente. Trascorso il tempo di riposo riprendete il panetto e tagliatelo in piccoli pezzetti, col matterello stendete ogni pezzetto finché non otterrete delle sfoglie sottilissime (se volete rendere questa fase meno faticosa vi consiglio di fare come me e di usare la macchina per la pasta fresca). Con la rotella dentata ricavate dalla sfoglia dei rettangoli di media grandezza. Sistemate i rettangoli sul tavolo ed infarinateli per evitare che si appiccichino l’uno all’altro. Ora prendete una pentola e, dopo aver versato l'olio necessario per friggere, mettetela sul fuoco a fiamma media e aspettate che l’olio sia ben caldo. Non appena l'olio avrà raggiunto la giusta temperatura iniziate a friggere i rettangoli di pasta e cuoceteli finché ogni lato non sarà dorato. A questo punto usate una schiumarola per tirarli fuori dall’olio e poneteli in uno scolapasta o in alternativa in una ciotola con della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Aspettate che si raffreddino ed infine adagiatele in un ampio vassoio dove le spolverizzerete con abbondante zucchero a velo. Eccolo qua, il nostro dolce di Carnevale è già pronto per essere gustato, ed a me non rimane che augurarvi “buone chiacchiere”!! ;)
Posta un commento