martedì 9 febbraio 2016

Pitta di patata con mozzarella e wurstel





Oggi mi va di riprendere il gusto dalla tradizione, prepareremo un piatto che abbiamo visto numerose volte sulle tavole delle nostre nonne ma modificheremo un po’ la ricetta per renderla più leggera, ma non meno gustosa! ;)

Ingredienti per 4 persone:
1 kg. di patate
50 gr. di formaggio grattugiato grana
70 ml di latte
sale q.b. 
pepe nero q.b.
150 gr. di mozzarella
200 gr. di wurstel

Procedimento:
Iniziate col pulire le patate col pelapatate ed una volta finito lavatele con acqua fredda per eliminare un po’ di amido. Mettete quindi una pentola con abbondante acqua sul fuoco a fiamma alta e buttate dentro le patate già pulite. Fatele cuocere (saranno cotte quando la forchetta sarà in grado di infilzarle completamente). A cottura ultimata scolatele e fatele raffreddare. Nel frattempo prendete un coltello da cucina e tagliate la mozzarella a fettine ed i wurstel a rondelle. Se ora le patate sono fredde, armatevi di uno schiacciapatate e schiacciatele ovviamente!! Quando avrete finito versatele in una ciotola e aggiungete il formaggio, il latte, il sale ed il pepe nero. Ora usate le mani per amalgamare tutti gli ingredienti (vi state ustionando?ve l’avevo  detto di aspettare che le patate fossero fredde!! J Vi svelo un trucchetto comunque per eseguire al meglio questa operazione ed evitare di avere più impasto sulle mani che nella ciotola: bagnatevi le mani con dell’acqua di tanto in tanto!!). Quando l’impasto vi sembrerà omogeneo prendete una teglia da forno antiaderente dal diametro di 28 cm ed ungetela con un filino d'olio, stendete sul fondo la metà dell’impasto formando uno strato non troppo alto e mettete su questo le fette di mozzarella ed i wurstel tagliati a rondelle (lasciate da parte qualche fettina e qualche rondella, le useremo tra poco!). Coprite quindi con un altro strato di impasto e cospargete la superficie della pitta di patata con abbondante pangrattato. Infine guarnitela con i pezzetti di mozzarella e le rondelle di wurstel che avevate messo da parte ed infornate a forno già caldo per 20-25 minuti a 200°. Gustatela ancora calda, sarà uno spettacolo per il vostro palato sentire la mozzarella fusa e fumante!! 




Posta un commento