venerdì 22 aprile 2016

Carne tritata cotta a bagnomaria




E' una pietanza molto saporita e leggera. La preparavo spesso alle mie figlie quando erano piccole, ed ora che sono cresciute, sono loro che continuano a chiedermela. Il procedimento è molto semplice e la cottura a bagnomaria rende un sapore alla carne che non si riesce ad ottenere con altri tipi di cotture.

Ingredienti per 2 persone:
300 gr. di carne di vitello tritata
25 ml. d'olio d'oliva extravergine
un cucchiaino d'origano
sale q. b.
un ciuffo di prezzemolo

Procedimento:

Prendete due pentole di diverso diametro e sceglietele in modo che quella piccola non affondi in quella grande ma rimanga sospesa su questa, con i manici che poggiano sui bordi di quella grande. La pentola più ampia riempitela per metà di acqua, mentre in quella più piccola mettete l'olio, il sale, il prezzemolo, l'origano ed il trito di carne. Ora sovrapponete la pentola piccola su quella grande, chiudete col coperchio la pentola contenente la carne, accendete il fuoco a fiamma media e fatela cuocere (inizierà a cuocere quando l’acqua presente nella pentola grande starà bollendo). Durante la cottura mescolatela di tanto in tanto con un cucchiaio da cucina. Quando la carne sarà cotta gustatevela calda e sono sicura che a tavola vedrete piatti alzati che aspettano il bis!!! Buon Appetito!!
Posta un commento