lunedì 2 maggio 2016

Frittelle di riso




In cucina siamo intransigenti e, la regola numero 1 è semplice da ricordare: “In cucina non si butta niente!!!” Cosa fare allora quando ci avanza del riso bollito? Semplice, lo trasformiamo in delle gustosissime quanto croccanti frittelle. Io sono legata particolarmente a questa pietanza, perché mi fa fare un tuffo nel passato, e mi riaffiorano alla mente cari ricordi d’infanzia.

Ingredienti per 2 persone:
100 gr. di riso parboiled
25 gr. di formaggio grana grattugiato
3 uova
60 gr. di mozzarella
pepe nero q. b.
sale q. b
olio di semi di girasole per friggere

Procedimento:
Prendete il riso già bollito o, se non vi è avanzato ma volete comunque assaggiare queste gustose frittelle, cuocetelo a fiamma alta in abbondante acqua salata. A cottura ultimata il riso deve risultare ben cotto, scolatelo per bene e fatelo raffreddare. Nel frattempo, tagliate la mozzarella a dadini e mettetela in una ciotola ampia poi, a questa, aggiungete il riso già cotto, l'olio, il sale, il pepe nero, il formaggio e le uova sbattute. Usate un cucchiaio da cucina per amalgamare tutti gli ingredienti fino a rendere il composto ben omogeneo. Ora prendete una padella e versate in questa l'olio necessario per friggere. Mettetela sul fuoco a fiamma media e fate riscaldare l’olio, quando questo avrà raggiunto la giusta temperatura, con un cucchiaio da cucina prendete poco composto alla volta e immergetelo nell'olio già caldo, usate una schiumarola per girare le frittelle più volte, finchè non risulteranno dorate in entrambi i lati. A cottura ultimata, sempre con l’aiuto della schiumarola, ritirate le frittelle dall'olio e ponetele su della carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso. Infine, sistematele su un piatto da porta e servitele ben calde. Mmmmmmhhh che bontà!




Posta un commento