sabato 14 maggio 2016

Pitoni al forno con bieta e salsiccia





I pitoni sono un’alternativa alla classica pizza settimanale, sono molto gustosi e facili da preparare. Provate  a prepararli come descritti in questa ricetta e vedrete che squisitezza.

Ingredienti per 4 pitoni
120 gr. di farina
50 ml d’acqua tiepida
20 gr. di burro a temperatura ambiente
olio di semi per spennellare
12 gr. di lievito di birra
100 gr. di mozzarella
40 gr. di formaggio grattugiato
peperoncino in polvere piccante q. b.
400 gr. di bieta
1 salsiccia di suino

Procedimento:
Iniziate a preparare la farcitura dei pitoni: lavate la bieta e con un coltello da cucina tagliatela a pezzetti, ora mettetela in una pentola con l’acqua e fatela cuocere. A cottura ultimata scolatela per bene e mettetela in una padella, senza aggiunta di grassi e fatela asciugare sul fuoco a fiamma bassa. Quando la bieta vi sembra abbastanza asciutta , tagliate le salsicce a rondelle non sottile e unitele alla  bieta. Ora fatele cuocere per pochi minuti insieme alla bieta. Una volta cotte, insaporite con l’olio, il sale, il formaggio e il peperoncino. Adesso mescolate tuti gli ingredienti con un cucchiaio di legno fino a renderli ben compatti e fateli raffreddare. A questo punto prendete una bacinella, mettete la farina, il sale, lo zucchero, il burro e mescolate il tutto con una forchetta. fate sciogliere il lievito in 10 ml d'acqua tiepida e versatelo nel composto di farina. Lavorate l'impasto versando un pò alla volta anche i rimanenti 40 ml d'acqua. Trasferite l'impasto sul tavolo da lavoro e continuate a lavorarlo finchè non avrete ottenuto un panetto ben morbido ed elastico. (Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungete un pò di farina, se invece è troppo duro aggiungete un pò d'acqua).Fate lievitare il panetto per almeno 2 ore (maggiore sarà il tempo di lievitazione, più soffice e digeribile saranno i vostri pitoni) in un luogo caldo e ben asciutto. A lievitazione avvenuta prendete il panetto e con un coltello da cucina dividetelo in 4 pezzi, prendete il mattarello e stendete i pezzi di pasta uno per volta a forma di un cerchio, sistemate al centro di ogni cerchio, aiutandovi con un cucchiaio da cucina il ripieno, poi  rigirate a metà il disco e con una forchetta prima pressate sui bordi e poi con le dita delle mani chiudete i bordi verso l’interno affinchè aderiscano bene in modo che durante la cottura non fuoriesce il ripieno. A questo punto se avete finito di creare tutti i pitoni, sistemateli  uno accanto all’altro(lasciando un pochino di spazio, in modo che durante la lievitazione non si attacchino)in una teglia da forno già unta con un filino d’olio e spennellatele con l’olio di semi. Fate continuare la lievitazione ancora per 30 minuti e infornateli a forno già caldo per 20 minuti a 180°.A cottura ultimata devono risultare ben dorate. Sfornateli e serviteli ben caldi. Che bontà di gusto!!!





Posta un commento