mercoledì 13 luglio 2016

Lasagna con pesto di basilico e gamberetti



E' un primo piatto di pesce più che buono, super buono direi! :) Da leccarsi i baffi!!! Preparatelo e stupirete veramente tutti.

Ingredienti per 4 persone:

Per la sfoglia:
150 gr. di farina 00
2 uovo intere
1 cucchiaio di olio di semi  da utilizzare per cuocere le sfoglie

Ingredienti per il ripieno:
400 ml di besciamella
200 gr. di pesto di basilico

500 gr. di gamberetti surgelati
60 gr. di formaggio grattugiato
50 ml di vino bianco
Sale q. b.
Pangrattato q.b.

Procedimento:

Iniziate col scongelare i gamberetti ed, una volta scongelati, metteteli in una padella e cuoceteli per pochi minuti sul fuoco a fiamma bassa, poi sfumateli ccol vino bianco e fateli raffreddare. Ora in una ciotola mettete: il pesto, la besciamella ed il formaggio, amalgamate con un cucchiaio di legno tutti gli ingredienti fino a formare una salsa omogenea ed infine copritela con la pellicola da cucina e lasciatela riposare. Ora dedicatevi alla sfoglia di pasta: versate la farina in una ciotola, al centro di questa create con le mani create un'incavatura e versatevi dentro le uova, impastare energicamente con le mani finché non avrete formato un panetto che sia ben compatto ed elastico. Coprite il panetto con un canovaccio e fatelo riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti. Intanto sistemate la macchina della pasta sul tavolo di lavoro e, quando il tempo di riposo sarà finito, riprendete il panetto e con l’uso di un coltello tagliatelo in due parti. Prendete il primo pezzo di panetto, schiacciatelo leggermente con le mani, ripiegatelo su sé stesso, infarinatelo ed iniziate a lavorarlo con la macchina della pasta. Iniziate impostando la macchina in modo che i rulli siano al massimo della distanza l’uno con l’altro (dovrebbe essere indicato dal numero 1), poi man mano diminuite gradualmente la distanza dei rulli (impostando via via il 2, 3, ed infine 4) ed ogni volta fate passare il pezzetto di panetto attraverso questi. Vedrete man mano il panetto assottigliarsi, finché, una volta arrivati al numero 4, il pezzetto di panetto non si sarà trasformato in una sfoglia. Infarinatela da entrambe le parti e stendetela sul piano di lavoro. Ripetete quest'operazione per ogni pezzetto di panetto. Adesso che le sfoglie sono pronte, prendete una rondella da cucina liscia e tagliate ogni sfoglia in 3 parti di uguale misura e sistematele su un canovaccio infarinato. Adesso mettete sul fuoco una pentola ampia con abbondante acqua, sale e l’olio di semi, accendete la fiamma e portate l’acqua al bollore, al bollore buttate le sfoglie dentro la pentola due per volta e fatele cuocere per pochi minuti, poi raccoglietele con una schiumarola, poggiatele nel scolapasta e fateli raffreddare sotto l’acqua corrente del lavandino ed infine asciugate le sfoglie con un canovaccio. Continuate con questa operazione fino al completamento delle sfoglie. Nel frattempo prendete una teglia da forno per 4 persone, distribuite con un cucchiaio da cucina su tutta la superficie della teglia un sottile strato di salsa sul quale poi adagerete 4 sfoglie di pasta, versate su queste ultime un ulteriore sottile strato di salsa ed infine spargete 120 gr. di gamberetti. Continuate con questo procedimento fino al completamento delle sfoglie. Completate l'ultimo strato con la salsa, i gamberetti ed il pangrattato. Ora che la lasagna è pronta, infornatela a forno già caldo per 20 minuti a 200°. A cottura ultimata la superficie della lasagna deve risultare ben croccante. Sfornatela, impiattatela e servitela ancora calda. Buon appetito!!!

Posta un commento